contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Consiglieri comunali delegati, il sindaco Silvetti individua i primi quattro

2' di lettura
288

Deleghe specifiche che corrispondono al raggiungimento di obiettivi altrettanto specifici: il sindaco Daniele Silvetti ha individuato i primi quattro consiglieri comunali ai quali saranno conferite le deleghe per seguire progetti speciali e sviluppare settori nei quali il confronto e l’interlocuzione sono determinanti per raggiungere gli obiettivi che l’Amministrazione si è prefissata.

I consiglieri, individuati nelle fila della maggioranza di governo, si interfacceranno direttamente con il sindaco Silvetti e, nella conduzione del loro mandato, con gli assessori di riferimento. Sarà, nelle intenzioni dell'Amministrazione, un lavoro di squadra che permetterà di consolidare il rapporto con i gruppi consiliari fluidificando il passaggio di informazioni e dei traguardi da raggiungere nel pieno spirito di un impegno comune.

A Teodoro Buontempo saranno affidate le Tematiche Demaniali delle Grotte del Passetto, l’erosione costiera e i servizi di Portonovo per assicurare alla collettività la conservazione e la valorizzazione delle zone turistiche strategiche per la città di Ancona.

Ad Annalisa Pini è assegnato il Piano di inquinamento ambiente P.I.A. 2 per assicurare un’attività di coordinamento in materia di tutela della popolazione dall’inquinamento aerobiologico e da polveri sottili.

La delega di Marina Taus è all’Istituto parificato superiore di studi musicali G.B. Pergolesi. Il lavoro è incentrato sulla riapertura del servizio che si pone come obiettivo la formazione di musicisti e l’attività di produzione musicale.

Infine, a Fabiola Fava il censimento e i rapporti con i gruppi musicali anconetani per promuovere la crescita culturale e musicale della città.

Al consigliere delegato, in carica per tre anni, non sarà riconosciuta alcuna indennità o compenso.

“Queste assegnazioni – spiega il sindaco Daniele Silvetti – ci consentiranno di seguire con ancor più attenzione alcuni settori che permetteranno alla città di raggiungere quei cambiamenti che sono alla base del nostro progetto di governo e al tempo stesso di accelerare nella concretizzazione degli stessi. I consiglieri prescelti da tempo si impegnano in questi servizi e hanno un loro background nelle rispettive deleghe, che verrà messo a servizio della collettività con un ruolo di prima linea, seppur in stretta sintonia con gli assessori di riferimento”.

L'iter delle altre individuazioni, che, si ricorda, sono di diretta pertinenza del sindaco, sarà completato nelle prossime settimane. L’obiettivo è quello di arrivare a dieci consiglieri delegati.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2024 alle 12:20 sul giornale del 19 aprile 2024 - 288 letture






qrcode