contatore accessi free

Falconara: domani davanti al giudice la 17enne che coltivava marijuana

marijuana 1' di lettura 01/04/2008 - Si terrà domani l\'udienza di convalida dell\'arresto della 17enne di Castelferretti arrestata dai carabinieri della Tenenza di Falconara sabato scorso perché trovata in casa con una mini-serra per la coltivazione della marijuana.

Ieri la giovane che si trova agli arresti domiciliari nella casa dei genitori ha incontrato il suo legale, l\'avvocato Mario Luca Casoni il quale ha precisato che la sua assistita non ha mai acquistato nulla on-line come invece riscontrato dalle indagini dei carabinieri. I militari dell\'Arma sabato attorno alle 20 avevano trovato nel suo garage tutto un kit per la coltivazione comprensivo di lampada alogena, umidificatori, rilevatori di temperatura e umidità, ventilatori, oltre a circa 180 grammi di marijuana messa ad essiccare.


Il tutto all\'insaputa dei genitori, rimasti allibiti alla notizia, che da tempo non utilizzavano più la rimessa per parcheggiare le loro autovetture. Ancora da fissare invece gli interrogatori degli altri due giovanissimi arrestati sabato perché trovati in possesso di cocaina. Stefano Vitali di 19 anni e Danilo Battistoni di 21 sono ancora rinchiusi nel carcere di Montacuto.


Un\'operazione, quella diretta dal tenente Matteo Demartis che ha impegnato 15 uomini e si è sviluppata su tre filoni differenti che riguardano il mondo della droga tra i giovanissimi. In particolare, l\'arresto di Battistoni rientra nelle indagini attorno al parco Kennedy dove negli ultimi tempi si sono intensificati i controlli che hanno portato, tra gli altri, anche all\'arresto due sabati fa di due minorenni.






Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 01 aprile 2008 - 4070 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco catalani





logoEV
logoEV