contatore accessi free

Cinque cantieri edili sospesi per lavoro in nero

cantieri edili 1' di lettura Ancona 03/04/2008 - Sospensione dell\'attività di cinque cantieri edili della provincia di Ancona da parte del Nucleo carabinieri dell\'Ispettorato del lavoro di Ancona.

I carabinieri dell\'Ispettorato di Ancona, in collaborazione con i comandi dell\'Arma di Montecarotto, Falconara Marittima e Monte San Vito, hanno denunciato i titolari dei cinque cantieri edili per violazione delle norme di sicurezza e per lavoro in nero.


Infatti, i militari, in seguito ai controlli condotti nell\'arco di due mesi, hanno scoperto tre operai non in regola, dei quali due addirittura clandestini.







Questo è un articolo pubblicato il 03-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 aprile 2008 - 1207 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice, lavoro in nero





logoEV
logoEV
logoEV