contatore accessi free

Falconara: racket di generi alimentari, arrestati due polacchi

alimentari 1' di lettura 15/04/2008 - Avevano messo in piedi un \"racket dei poveri\": generi alimentari altrimenti erano botte. I taglieggiati preferiti erano extracomunitari titolari di esercizi commerciali cittadini.

Due polacchi, Robert Mazurek di 33 anni e Daniel Janiek di 39, si presentavano all\'interno dei negozi ed esigevano la spesa senza pagare il prezzo della merce, minacciando botte se non venivano accontentati. I due sono stati arrestati ieri pomeriggio dai carabinieri della Tenenza di Falconara che da tempo ne seguivano i movimenti. Mazurek e Janiek si sono presentati nel primo pomeriggio alla macelleria africana di via Stamura.


Hanno preso bottiglie di vino e generi alimentari ma prima di andare via hanno ordinato al titolare, un tunisino residente in Italia da circa 10 anni, di aprire la cassa e di consegnare loro l\'incasso di giornata. Il tunisino ha provato ad opporsi e ne è nata una colluttazione. L\'arrivo dei militari, coordinati dal tenente Matteo Demartis, è stato provvidenziale. I polacchi hanno lasciato la loro vittima e si sono dati alla fuga senza riuscire a prelevare nemmeno un euro. Inseguiti lungo le vie del centro cittadino i fuggitivi hanno preso la via del mare, dove vivono la notte trovando rifugi di fortuna tra le barche dei pescatori, dal cavalcavia di via Roma. I


carabinieri sono però riusciti a prenderli e per loro è scattato l\'arresto per rapina impropria. I due erano già stati fermati e denunciati la settimana scorsa per ubriachezza molesta. In quel caso i carabinieri li avevano fermati in via Verdi, nei pressi del punto Snai, e li avevano caricati in auto tra gli applausi generali della gente di passaggio.






Questo è un articolo pubblicato il 15-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 aprile 2008 - 1400 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresti, falconara, marco catalani, alimentari





logoEV
logoEV
logoEV