contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Passetto srl, approvato il bilancio 2007

1' di lettura
6511

passetto spiaggia
Il Consiglio di amministrazione della Passetto Srl, la società di scopo tra l’Amministrazione comunale di Ancona, gli operatori della zona della spiaggia del Passetto, associazioni e aziende, ha approvato il bilancio per l’anno 2007 che sarà presentato alla prossima assemblea dei soci.
\"E’ un bilancio positivo per due motivi\" - ha affermato la presidente Cristina Gorajski - \"anzitutto dal punto di vista contabile: per la prima volta non è in passivo, anche se per una cifra minimà della società di portare a termine obiettivi in collaborazione con i vari enti e associazioni\". La presidente ha ricordato la consegna alla città della piccola spiaggia recuperata dopo il ripascimento avviato nel 2006 con il contributo della Regione e del Comune capoluogo; le operazioni di sorveglianza a mare, di pulizia e custodia dei bagni, di manutenzione del verde e degli accessi specialmente in zone non servite o non convenzionate, nonché l’intenso programma di aperture dell’ascensore, che nel 2007 ha registrato oltre centomila utenti, più gli abbonamenti stagionali o i biglietti cumulativi bus+ascensore.


\"E ciò, in previsione dell’avvicinarsi della bella stagione è indubbiamente negativo\" - afferma la Gorajski - \"si pensi che le opere di sistemazione più importanti, quali il ripristino parziale della spiaggia, le diverse ristrutturazioni della pavimentazione e il rifacimento dei bagni, distrutti da vandali durante l’inverno, devono ancora iniziare. Inoltre - continua la presidente -, dal 19 aprile al 4 maggio l’ascensore sarà aperto nei fine settimana, ma la sua automazione non è ancora stata completata\".


A proposito di ascensore, i biglietti saranno disponibili nelle edicole e nei chioschi attorno e sulla spiaggia del Passetto, o possono essere acquistati direttamente dalle macchinette erogatrici ai piani.



passetto spiaggia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 aprile 2008 - 6511 letture