contatore accessi free

Clandestini iracheni e cingalesi respinti in porto, denunciata una donna

porto ancona 1' di lettura Ancona 19/04/2008 - Una cingalese è stata denunciata per favoreggiamento dell\'immigrazione clandestina. Viaggiava insieme a tre connazionali con documenti falsi. Respinti anche quattro sedicenti iracheni.

Sempre alto il controllo alla frontiera marittima dorica. Ieri mattina gli agenti della Polizia di Frontiera di Ancona hanno denunciato per favoreggiamento dell\'immigrazione clandestina una donna di nazionalità cingalese.

La straniera è stata sorpresa dagli agenti mentre si accingeva a sbarcare con l\'auto da un traghetto proveniente dalla Grecia. Con lei c\'erano tre connazionali in possesso di documenti che dai controlli sono risultati contraffatti.

Su un altro traghetto sono stati invece trovati altri quattro clandestini iracheni. Per tutti è scattato il respingimento con reimbarco immediato sulle navi di provenienza.






Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 aprile 2008 - 1362 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco catalani, \"ancona\" \"porto\" \"clandestini\", ancona porto clandestini





logoEV
logoEV
logoEV