contatore accessi free

Si cerca il rapinatore solitario del colpo alla Bpa del Piano

1' di lettura Ancona 19/04/2008 - La Squadra Mobile è sulle tracce dell\'uomo descritto come un italiano sui 30/35 anni. Il fatto di non aver agito a volto coperto ma con solo un cappello di lana in testa lo ha fatto distinguere agli occhi degli inquirenti che si stanno occupando del caso.

Proseguono le indagini per rintracciare il rapinatore solitario che giovedì mattina ha fatto irruzione, taglierino in mano, all\'interno della filiale della Banca Popolare dell\'Adriatico prelevando circa 30mila euro dalla casse.

Gli uomini della Squadra Mobile, coordinata dal vicequestore aggiunto Luigi Di Clemente, hanno visionato i filmati delle telecamere a circuito chiuso della vigilanza esterna ed interna all\'istituto di credito.

Di sicuro c\'è che il rapinatore ha agito in solitaria, senza neanche un complice ad attenderlo in strada per agevolargli la fuga in auto. Entrato alle 8.30, quando la banca aveva appena aperto, si è trovato di fronte una sola cassiera che, minacciata dal cutter, non ha opposto resistenza ed ha potuto chiamare le forze dell\'ordine solo quando il rapinatore si è dato alla fuga.






Questo è un articolo pubblicato il 19-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 aprile 2008 - 1045 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco catalani





logoEV
logoEV
logoEV