contatore accessi free

Pallavolo: SdP Falconara brutta sconfitta a Castefidardo

SdP Falconara 2' di lettura Ancona 29/04/2008 - Cade il record di risultati utili consecutivi ottenuto dai falchetti al Badiali, ma è stata partita vera quella tra Scuola di Pallavolo e Cibes Castelfidardo, a tratti fin troppo nervosa come testimoniano i tanti errori punto e i tre cartellini gialli mostrati dagli arbitri.

A spuntarla alla fine sono stati gli ospiti, che grazie a questo successo possono ora festeggiare la matematica conquista del diritto a disputare i playoff, dove con ogni probabilità si troveranno di fronte il Gioia del Colle di Nuzzo e Masini.

Da parte biancoverde invece tanta voglia di fare ma poca lucidità: i ragazzi di Mecarelli, comunque usciti tra gli applausi dei propri tifosi, hanno tentato l\'ennesima impresa ma la loro reazione è risultata generosa quanto scomposta, non permettendo così l\'aggancio alla Cibes, trascinata da un Roberto D\'Angelo decisivo nei momenti cruciali.


Gli ospiti partono subito forte: il muro di Rota blocca l\'attacco biancoverde e Castelfidardo vola sul 2-8. I falchetti rientrano in partita a metà set (9-14), provano a forzare al servizio ma non riescono a sfondare, commettendo per la verità anche diversi errori. E\' proprio uno di questi che porta Castelfidardo sullo 0-1.

Ripresa sulla falsariga del primo set, almeno fino al 9-10, quando una palla contestata scalda gli animi in campo e tra il numeroso pubblico del palasport falconarese. La Scuola di Pallavolo ne approfitta per portarsi per la prima volta in vantaggio (13-12), dopodichè il punto a punto prosegue fino al 22-22, quando un ace di D\'Angelo (saranno 4 alla fine) spezza l\'equilibrio e porta la Cibes verso il raddoppio.


I padroni di casa non ci stanno e ci riprovano nel terzo set, non riuscendo però a dare regolarità alla propria azione. Pur restando sempre alle costole del Castelfidardo, se si esclude il vantaggio iniziale (8-7), i falchetti sono sempre costretti ad inseguire (16-18). L\'allungo decisivo è quello che segna il 17-22 a favore degli ospiti: a questo punto alla Cibes basta controllare il risultato, gestendo il vantaggio fino al 22-25 finale.


SCUOLA DI PALLAVOLO FALCONARA - CIBES LA NEF CASTELFIDARDO 0-3
(21-25, 23-25, 22-25)

FALCONARA: Turiani, Giangiacomi, Rossi 5, Perrone 12, Bartoli, Lucconi, Curzi 4, Bruschi 16, Marconi, C.Gherlantini 6, Castellana 1, Marchetti L. All.Mecarelli.

CASTELFIDARDO: Volpini, Chiarini 10, D\'Angelo 18, Belcecchi 6, Paterniani 2, Rota 7, Pirri 2, Ugolini L, Pesaola, Cecato. All. Graziosi.

ARBITRI: Mansi e Paradiso di Bari.

NOTE: Ammoniti Perrone e Bruschi (Falconara) e Graziosi (Castelfidardo).

DURATA SET: 22, 30, 27.

MURO: Falconara 8, Castelfidardo 5.

SERVIZIO (punti/errori): Falconara 4/12, Castelfidardo 7/10.

ERRORI: Falconara 28, Castelfidardo 21.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 aprile 2008 - 1642 letture

In questo articolo si parla di sport, falconara marittima, volley, sdp falconara





logoEV
logoEV