contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Voleva pagare con 100 euro falsi, arrestato dai carabinieri

1' di lettura
1241

La notizia di quelle 100 euro contraffatte stava iniziando a fare il giro degli ambulanti di piazza Roma martedì mattina. Tre stranieri si aggiravano tra le bancarelle in piazza e i negozi di corso Amendola tentando si spenderle per farsi dare il resto in moneta autentica.

La carta troppo liscia e il formato di qualche millimetro più alto però non aveva fatto cadere nel tranello quasi nessuno. Inizialmente il colpo è stato tentato in un banco per l\'acquisto di un paio di calzini. L\'ambulante però si è subito reso conto del raggiro e non ha accettato il denaro. Una fornaia del corso invece si è fatta cogliere di sorpresa. Un istante. Il tempo per il 24enne polacco, poi fermato, di incassare merce, resto e di uscire. Accortasi della truffa, la fornaia ha composto il 112 e si è messa sulle tracce del giovane. Nel frattempo una pattuglia dei carabinieri del Norm è arrivata sul posto ed è riuscita a fermare il 24enne che ora si trova agli arresti per spendita di denaro falso. Merce e soldi sono stati restituiti alla legittima proprietaria. La banconota falsa è stata invece sequestrata e si cerca di capire quale sia la sua provenienza. Ricercati anche gli altri due stranieri che si aggiravano martedì mattina. Nella stessa giornata un\'altra segnalazione è arrivata da un negozio di via Giordano Bruno.



Questo è un articolo pubblicato il 02-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 maggio 2008 - 1241 letture