contatore accessi free

Tampona un’auto a bordo della moto e nella caduta finisce sotto il peso del due ruote

ambulanza 1' di lettura Ancona 17/05/2008 - E’ successo attorno alle 10.30 di ieri lungo via Borsellino. Il centauro, Luca Dominichini, 31 anni residente a Bologna a quell’ora si trovata in sella alla sua motocicletta. Il giovane stava percorrendo la strada quando nel punto di innesto con via Primo Maggio si è trovato davanti una Fiat Stilo.

Dominichini, alla vista di quell’improvviso ostacolo, ha provato a frenare per evitarlo ma nonostante il tentativo la sua corsa è finita contro la parte posteriore dell’automezzo. Nella caduta il motociclista è rimasto schiacciato dal suo stesso veicolo. Sul posto sono intervenuti con la massima velocità gli equipaggi dei sanitari del 118.


Dominichini ha riportato nella caduta uno semitrauma toracico. Faceva molta fatica a respirare. Per lui si è reso necessario un trasporto d’urgenza fino al pronto soccorso dell’ospedale regionale. Dopo la corsa a sirene spiegate è stato accolto dai medici di Torrette che sono intervenuti per stabilizzare le sue condizioni. Dominichini è stato in seguito ricoverato nella struttura ospedaliera e, fortunatamente, secondo i dottori non sarebbe in pericolo di vita.


Il conducente del mezzo invece è rimasto fortunatamente illeso nello scontro. Sul luogo dell’incidente per i rilevamenti del caso è intervenuta anche una pattuglia della Polizia Stradale di Senigallia. Al momento si cerca di ricostruire l’esatta dinamica dello schianto.






Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 maggio 2008 - 1511 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, marco catalani, moto, ambulanza





logoEV
logoEV