contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Arrestato albanese trovato in possesso di oltre due etti di cocaina

1' di lettura
1098

polizia
Arrestato un operaio di origini albanesi trovato in possesso di oltre due etti di cocaina.

Nell’ambito dei servizi svolti dalla Questura di Ancona, per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, gli uomini della Squadra Mobile hanno effettuato alcuni servizi di controllo nelle zone del capoluogo ritenute a rischio. Le operazioni hanno riguardato in particolare la zona portuale “Mandracchio”, dove gli investigatori hanno controllato numerosi mezzi.


Durante il controllo di un autocarro Peugeot, guidato da A. N., 37enne di origini albanesi, gli agenti hanno rinvenuto un involucro di cellophane trasparente, sigillato all\'estremità, contenente circa 217 grammi di cocaina. La sostanza stupefacente era nascosta all\'interno di un paio di calzini di spugna, contenuti dentro una borsa insieme ad altri capi di abbigliamento dell\'uomo, un operaio residente ad Ancona già noto alle forze dell\'ordine.


L\'uomo è stato arrestato con l\'accusa di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. L\'opeario si trova ora nel carcere di Monteacuto.



polizia

Questo è un articolo pubblicato il 10-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 luglio 2008 - 1098 letture