contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Clandestino scoperto in nave picchia i finanzieri, arrestato

1' di lettura
1450

porto ancona
Per entrare in Italia si era nascosto sotto il semirimorchio di un tir a bordo della Anek Line. Scoperto dai finanzieri del Comando di Ancona ha provato la fuga ed una volta bloccato ha iniziato una colluttazione con le fiamme gialle.
Alla fine è stato immobilizzato il primo dei due clandestini afgani scoperti all’interno della motonave salpata dalla Grecia e approdata nel porto dorico giovedì mattina.

L’altro era nascosto sempre sotto il tir greco. Le fiamme gialle si sono accorti della loro presenza allo sbarco, quando il primo clandestino si è staccato dal semirimorchio e si è dato alla fuga. Nella colluttazione il clandestino ha dato in escandescenze dando delle testate per terra.

Dall\'inizio dell\'anno la Guardia di Finanza ha individuato circa 100 clandestini in arrivo ai porto dorico rilevando elementi concreti di responsabilità a carico di 6 trafficanti di uomini che sono stati arrestati.


porto ancona

Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 luglio 2008 - 1450 letture