contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
articolo

Tutti i consigli per i marinai

1' di lettura
1137

marinaio
Per la sicurezza sulle coste e in mare c’è un numero verde. Anzi, blu: è il 1530. La Capitaneria di Porto di Ancona ha ritenuto opportuno richiamare l’attenzione sulle regole e i comportamenti da tenere in mare e nelle aree costiere.
Soprattutto per quanto riguarda acquascooter e windsurf occorre agire con prudenza: per le moto d’acqua ci vuole la patente nautica e una muta galleggiante o una cintura di salvataggio si per guidatore che per eventuale passeggero. Vanno inoltre utilizzati gli apposti corridoi di lancio e di rientro senza superare i 3 nodi di velocità e con il tubo di scarico sottoacqua. La navigazione è consentita solo di giorno e tra i 500 e i 1800 metri dalla costa. Naturalmente in buone condizioni meteo. Dal primo luglio al 31 agosto sono proibiti dalle 10 alle 13.

Per i windsurf le regole sono grosso modo le stesse. Non c’è nessun fermo mattutino ma la guardia costiera consiglia di non non allontanarsi troppo da terra, né navigare a lungo con il vento in poppa e nella stessa direzione. Se non si riesce a rientrare, meglio arrotolare la vela e usare il boma come pagaia.


marinaio

Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 24 luglio 2008 - 1137 letture