contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Palombina: arrestato un marocchino per danneggiamenti

1' di lettura
1260

carabinieri
Proseguono incessantemente i controlli sulla costa da parte delle forze dell’ordine. Giovedì mattina c’è stato un arresto a Palombina Vecchia. 
I carabinieri della Compagnia di Ancona hanno arrestato un marocchino di 37 anni che, visibilmente ubriaco, stava prendendo a calci alcune auto parcheggiate sulla Flaminia, al confine tra Ancona e Falconara, nei pressi del sottopassaggio che porta in spiaggia.

L’uomo, regolarmente in Italia dove lavora come operaio e resiede a Senigallia, all’arrivo dei militari dell’Arma ha tentato di reagire ma è stato subito bloccato ed arrestato. Ora si trova nel carcere di Montacuto e dovrà rispondere dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamenti.


carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 25-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 25 luglio 2008 - 1260 letture