contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Falconara: a rischio la sede del Csv Kontatto

2' di lettura
1292

kontatto
Si apprende dalla stampa che il Comune di Falconara M.ma sta valutando l\'ipotesi di ulteriori beni immobili da poter mettere in vendita.
Questa argomentazione non è del tutto nuova, in quanto risanare un Comune come quello di Falconara non è cosa semplice.

Ma non credo sia di utilità a nessun voler far risanamenti forse un po\' troppo affrettati, perché la fretta non va mai di pari passo né con la precisione né con la buona riuscita. Inoltre l\'immobile dell\'ex scuola elementare di Via Poiole, attualmente sede del centro sociale autogestito Kontatto, non ci risulta mai essere stati inserito tra gli immobili \"vendibili\".



Va aggiunto che la stima di tale immobile, pari a € 133.000, non è di risoluzione al Comune stesso. Sorge spontanea quindi una domanda \"Cosa ci può essere in realtà dietro a tutto ciò\"? Sarebbe infatti contraddittorio con il risanamento, peraltro necessario, l\'avvallo alla ulteriore costruzione in una zona che ha già subito numerosi interventi. Constatiamo inoltre anche in considerazione alla proposta portata in Consiglio Comunale il 17/07/08, di 6 incarichi esterni dei quali 3 esperti delle consulenze specifiche per il settore assetto e tutela del territorio, proprio in riferimento a quanto concerne la \"vendita degli immobili di proprietà dell\'Ente\". Atto che, sempre dalla stampa, si apprende essere di natura programmatica e resosi necessario vista l\'impossibilità di utilizzare il personale interno per la realizzazione di progetti specifici, ma che non fornisce nessun dettaglio finanziario in merito.



A questo punto viene da chiedere se - almeno in riferimento alla cifra che si ricaverebbe dalla vendita della sede di Via Poiole - il gioco ne valga veramente la candela.



kontatto

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 26 luglio 2008 - 1292 letture