contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Castelferretti: serate sospese tra arte e poesia

1' di lettura
1611

Il 31 luglio, ultimo appuntamento della suggestiva rassegna “La Divina Commedia e gli affreschi” nella chiesa di Santa Maria della Misericordia Giovedì 31 luglio, alle ore 21.15, ultimo appuntamento della breve rassegna “La Divina Commedia e gli affreschi”, l’interessante iniziativa promossa dal Sistema Museale della Provincia di Ancona in collaborazione con l’Associazione Procastelferretti e il Comune di Falconara Marittima.

La serata, che propone un viaggio sospeso tra arte e poesia per scoprire gli affreschi quattrocenteschi della piccola Chiesa di Santa Maria della Misericordia (presso il cimitero di Castelferretti) ed alcuni personaggi della Divina Commedia, sarà dedicata al Canto XXXIII del “Paradiso”, il famoso e profondo inno celebrativo di Dante alla Vergine, straordinariamente interpretato da Giorgio Sebastianelli.


I particolari storici ed artistici del poco conosciuto ciclo di affreschi saranno invece illustrati dalla Prof.ssa Alessia Lanari. L’ingresso è gratuito e al pubblico sarà donato il catalogo “Gli affreschi di Santa Maria della Misericordia”. Per ulteriori informazioni, telefonare al numero verde 800 439392 o visitare il sito www.musan.it.


Gli affreschi della Chiesa di Santa Maria della Misericordia sono attribuiti ad artisti di una scuola anconetana del XV secolo, le cui testimonianze pittoriche sono andate disperse nel corso dei secoli, e sono conservati all’interno della piccola chiesa. Costruita agli inizi del Quattrocento dalla famiglia Ferretti, particolarmente interessante risulta la figura della Madonna della Misericordia che grandeggia sui fedeli inginocchiati e adoranti e li ricopre pietosamente, secondo la tradizione iconografica, col suo mantello.


Gli affreschi vennero probabilmente intonacati durante i lavori di restauro del 1610 e così rimasero per circa tre secoli. La loro riscoperta avvenne in occasione di lavori fatti eseguire dalla famiglia Ferretti.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 30 luglio 2008 - 1611 letture