contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Arrestato un macedone per furto in tabaccheria

1' di lettura
2026

polizia

Ieri notte gli uomini della polizia hanno arrestato un uomo macedone clandestino per furto in una tabaccheria del centro

Ieri sera, poco prima della mezzanotte, le Volanti della Polizia hanno tratto in arresto un uomo macedone di 55 anni per furto in una tabaccheria e per stato di clandestinità.



L\'uomo è stato fermato mentre si stava allontanando dopo aver forzato, con un cacciavite, la vetrina di una tabaccheria in Corso Garibaldi, al numero civico 85, dalla quale aveva trafugato un accendino placcato d\'oro del valore di 575 euro. Gli agenti che sono intervenuti prontamente, grazie alla segnalazione di un cittadino, hanno catturato l\'uomo, che si è subito arreso, e lo hanno condotto in questura dove ha trascorso la notte presso le camere di sicurezza.


L\'oggetto rubato è stato poi restituito al proprietario. Questa mattina si è tenuta l\'udienza di convalida dell\'arresto presso il Tribunale di Ancona. L\'uomo era già gravato da precedenti penali per reati contro il patrimonio



polizia

Questo è un articolo pubblicato il 17-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 settembre 2008 - 2026 letture