contatore accessi free

Rivoluzione per il trasporto pubblico in periferia

2' di lettura Ancona 17/09/2008 - Nel corso della seduta odierna della giunta, su proposta dell\'assessore alla Mobilità, Borgognoni, l\'Esecutivo ha approvato alcuni interventi per un miglior servizio al trasporto pubblico locale e per la riorganizzazione dello stesso nei quartieri periferici.

Si tratta di interventi di vario tipo che vanno dall\'istituzione di senso unico alternato, alla realizzazione di un nuovo tappeto stradale in via Brecce Bianche, dell\'installazione di nuove segnaletiche di modifica di impianti semaforici, della riprofilatura di un\'isola di traffico e di quella di un marciapiedi. La spesa complessiva ammonta a 30.000,euro.

Per quanto riguarda l\'ambito delle aziende partecipate la giunta ha infine approvato la revisione dello statuto di Anconambiente grazie alla quale- sulla base della legislazione corrente- l\'Amministrazione comunale va a consolidare il controllo sulle aziende.


La giunta ha contestualmente approvato uno schema di convenzione con la quale si istituisce il meccanismo del controllo analogo previsto dalle discipline delle cosiddette in-house. \"Fermo restando -spiega l\'assessore Benadduci- che la normativa introdotta dalla manovra estiva prevede una maggiore partecipazione delle aziende, l\'Amministrazione comunale in questa prima fase, di concerto con i Comuni soci (Fabriano-Chiaravalle-Cerreto d\'Esi-Castelfidardo-Camerano) che hanno condiviso questa impostazione, ha deciso in sostanza di intensificare la propria governante sulle aziende.\" Passando ai Lavori Pubblici, su proposta dell\'assessore Simonetti, è stato approvato il quadro economico a consuntivo dei lavori di realizzazione di colombari per l\'ampliamento del cimitero di Sappanico. Il totale della spesa è pari a 90.000,00 euro.


Infine la giunta, su proposta dell\'assessore alle Attività economiche, Eusebi, ha stabilito di destinare la somma di 100.000,00 euro complessivi alle imprese artigiane e commerciali che- costituite tra il 1°luglio 2007 e il 30 giugno 2008- abbiamo documentato l\'acquisto di materiale informatico. Alle stesse imprese è inoltre destinata la somma di 15.000,00 euro per la partecipazione a corsi di formazione professionale e per la realizzazione di pubblicità sulla nuova attività. Confermato inoltre il contributo pro capite massimo di 1.200,00 euro ad artigiani e commercianti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 settembre 2008 - 992 letture

In questo articolo si parla di politica, trasporto pubblico





logoEV
logoEV