contatore accessi free

Immigrazione clandestina, fermati due iracheni con quattro bambini

1' di lettura Ancona 22/09/2008 - Continuano i controlli ad oera del personale dell\'Ufficio di Polizia di Frontiera presso lo Scalo Marittimo di Ancona.

Nel tardo pomeriggio di sabato gli agenti della Polmare hanno arrestato K.D., un iracheno di 26 anni, a seguito di un controllo dei passeggeri sbarcati dalla motonave Olympic Champion proveniente da Patrasso. L\'uomo, alla guida di una Hunday Atos, è stato fermato insieme ad una donna irachena e quattro bambini tra i 13 ed i 6 anni.


Da un attento esame dei passaporti gli uomini della Polmare hanno verificato che i documenti erano stati falsificati sostituendo le fotografie. La donna irachena era già stata fermata con i figli lo scorso 15 settembre, sempre ad Ancona, in compagnia di un uomo di origini turche poi arrestato dalla Polmare.


L\'iracheno è stato arrestato e condotto presso il carcere di Montacuto mentre il nucleo familiare, dopo l\'intervento della Croce Rossa Italiana che ha stabilito l\'effettivo grado di parentela tra madre e figli, è stato reimbarcato per la riammissione attiva in Grecia. L\'auto è stata sequestrata, oltre ad essere stata utilizzata per l\'attività illecita, è risultata oggetto di furto avvenuto in Grecia.






Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 settembre 2008 - 1144 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, clandestini





logoEV
logoEV