contatore accessi free

Sinistra unita per Numana: \'urgente un cambiamento nel modo di amministrare\'

spiaggia di numana 2' di lettura Ancona 24/09/2008 - \"La Sinistra di Numana, composta dalle liste di opposizione SINISTRA UNITA PER NUMANA ed E’ TEMPO DI RINNOVARE, si era presentata divisa alle passate elezioni amministrative. Da diverso tempo si è unita ed ha preso contatti con il Partito Democratico, con il quale auspica di presentarsi uniti nelle prossime elezioni comunali\".

A Numana è indispensabile un cambiamento radicale del modo di amministrare e del personale politico che ha governato fino ad ora. Secondo la Sinistra di Numana è urgente:


- mettere in sicurezza il territorio e valorizzarlo iniziando dal drastico ridimensionamento delle costruzioni delle seconde case e dei villaggi;


- prendere atto che la nostra principale fonte di sostentamento e ricchezza è il turismo e che è necessario quindi difenderne e valorizzarne la materia prima su cui si basa: il territorio e l’ambiente. Turismo, difesa e valorizzazione del territorio è un binomio inscindibile.


- mettere mano ai servizi ed infrastrutture in modo serio e con progetti fattibili che siano utili a tutti e non solo ad alcuni, a cominciare dal porto, viabilità e parcheggi (ancora non c’è un marciapiede che colleghi Svarchi/Taunus a Numana e Marcelli). A Numana non c’è un parco, né una pista ciclabile né un lungo mare degno di questo nome (il tratto di via Litoranea che va dal porto all’Hotel Palace deve essere pedonalizzato);


- rovesciare l’attuale sistema che favorisce i parenti, gli amici, gli amici degli amici ed i gruppi che hanno interessi specialmente nelle speculazioni edilizie. Occorre ripristinare i diritti che devono essere uguali per tutti;


- che i cittadini siano messi in condizione di partecipare alle scelte amministrative e non essere informati dopo che tutto si è compiuto. Dare la possibilità ai cittadini di esprimere preventivamente un parere e tenerlo in considerazione nelle scelte finali è un atto di democrazia e trasparenza amministrativa;


- potenziare ed ampliare i servizi sociali , ad esempio investire con più consistenza finanziaria e quindi anche di personale, l’assistenza domiciliare agli anziani e disabili. Anche se viviamo in un paese ricco molti soggetti singoli e interi nuclei familiari sono in difficoltà e devono essere aiutati;



- organizzare la vita sociale. Occorre aprire centri di aggregazione ed incontro, in modo particolare per i giovani che sono lasciati soli a se stessi. L’unica stanza comunale che avevano per incontrarsi ed autorganizzarsi gli è stata tolta;


- ragionare, in un momento di grave crisi economica e di carenza occupazionale, su come può il Comune intervenire per aiutare i giovani ad inserirsi nell’economia turistica numanese e non solo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 24 settembre 2008 - 1387 letture

In questo articolo si parla di politica, spiaggia, Sinistra unita per Numana





logoEV
logoEV
logoEV