contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Falconara: trasporto pubblico locale, niente tagli senza ascoltare gli utenti

2' di lettura
1235

Abbiamo appreso dalla stampa locale l’intenzione dell’Amministrazione comunale di Falconara - manifestata a Settembre scorso alla Società Conerobus - di rivedere l’organizzazione del trasporto pubblico urbano per ridurre il chilometraggio delle circolari urbane destra e sinistra e, dunque, per ridurre le spese a carico del Comune.

Se oggi, a Novembre, il Presidente della Società Conerobus lamenta la mancanza di segnali da parte del Comune di Falconara, come Lista Civile CITTADINI IN COMUNE denunciamo agli utenti ed alla cittadinanza il comportamento dell’Amministrazione Brandoni che in oltre due mesi non ha ancora organizzato né incontri con gli utenti del trasporto pubblico urbano per conoscerne le reali esigenze né ha informato e coinvolto i consiglieri comunali con bozze di proposta o la convocazione dell’apposita Commissione consiliare permanente al fine di recepire suggerimenti o proposte.


L’argomento dei tagli del servizio del trasporto pubblico urbano non è cosa da trattare con le forbici e con il solo obbiettivo del risparmio di Bilancio, ma va affrontato avendo cura di capire quali sono le esigenze di trasporto degli utenti che usano quel servizio perché non hanno alternative di mobilità, o per scelta economica, o per tutti e due i motivi. Scelta, che qualunque siano i motivi, tutte le Amministrazioni cercano di incentivare per ridurre la mobilità con il mezzo privato e diminuire i costi sociali indotti dalla mobilità privata sia sulle casse delle Amministrazioni comunali che su quelle pubbliche (Sanità in primo luogo). Solo la constatazione dell’alta percentuale della popolazione anziana che ha necessità di spostarsi per le esigenze quotidiane, sanitarie e sociali avrebbe dovuto consigliare l’Amministrazione Brandoni ad avviare una consultazione degli utenti e all’attivazione degli strumenti consiliari per giungere a proposte non penalizzanti e il più possibile condivise.


E’ per questo che abbiamo inviato un fax al Sindaco ed al Presidente del Consiglio comunale per la urgente convocazione della competente Commissione Consiliare Permanente prima che venga formulata qualsiasi proposta alla Società Conerobus al fine di conoscere le idee dell’Amministrazione sulla problematica e per poter portare il contributo di consigliere eletto dai cittadini falconaresi. Abbiamo la nausea di un metodo che, scorrettamente usato più volte dall’Amministrazione comunale, evita il confronto sulle problematiche che riguardano la quotidianità dei cittadini o le trascina fino all’emergenza dell’ultimo giorno impedendo ai cittadini e ai loro rappresentanti di valutare adeguatamente ciò che li riguarda in prima persona!



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 novembre 2008 - 1235 letture