contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Revocati i domiciliari al cardiochirurgo Marcelletti

1' di lettura
1300

carlo marcelletti

Revocati gli arresti domiciliari al cardiochirurgo Carlo Marcelletti.

Il tribunale del riesame di Palermo ha disposto la revoca degli arresti domiciliari per il cardiochirurgo anconetano Carlo Marcelletti.
Il medico è accusato di concussione, truffa, abuso d\'ufficio e produzionedi materiale pedopornografico.



Imposto al cardiochirurgo l\'obbligo di firma per tre volte a settimana alla polizia giudiziaria, in qualunque città risieda. E\' stata quindi accolta l\'istanza dell\'avvocato di Marcelletti, Robero Tricoli.


Il medico era agli arresti domiciliari dallo scorso 6 maggio, il gip aveva autorizzato il trasferimento da Palermo nella sua abitazione in Umbria.



carlo marcelletti

Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 12 novembre 2008 - 1300 letture