contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

POR, finanziamenti spesi bene

2' di lettura
1192

soldi

Si è riunito ad Ancona il Comitato di Sorveglianza del POR FESR della Regione Marche, per la chiusura della documentazione dei fondi spesi del precedente Docup Ob.2 (2000-2006) e per controllare lo stato di attuazione del nuovo POR 2007-2013.

“Un saldo positivo e una buona ripartenza – ha detto il vicepresidente Paolo Petrini – Soprattutto per due motivi. I finanziamenti passati sono stati completamente spesi, nei tempi e nei modi dovuti, con un’azione mirata nei confronti dello sviluppo delle piccole e medie imprese marchigiane, in particolare finanziando il loro sforzo di strutturazione. Oggi possiamo chiudere questo capitolo con un saldo positivo, certi di aver aiutato i nostri imprenditori a gettare più solide basi per le loro attività. Guardando avanti, siamo anche soddisfatti perché tale sforzo è stato premiato: le Marche sono infatti l’unica Regione italiana che ha visto aumentare la cifra complessiva dei fondi concessi dall’Europa. Abbiamo infatti nuovamente a disposizione 1281 milioni di euro da spendere, nel periodo 2007-2013”.


Il Comitato di Sorveglianza ha proseguito i lavori entrando nella fase tecnica di preparazione dei prossimi finanziamenti. Stavolta l’Europa ha fornito nuove direttive più mirate a sostenere innanzi tutto: 1) la competitività delle imprese e la loro internazionalizzazione, cioè un posizionamento sui mercati consono all’apertura delle frontiere, condizione che appare più che mai necessaria per affrontare nuove sfide; 2) l’innovazione. La Regione Marche in tal senso aiuterà chi investe nel prodotto, aumentandone la qualità, ma anche chi intende potenziare i processi di produzione. Tutto questo non può che giovare al nostro sistema produttivo e al tessuto economico, premiando l’occupazione e sostenendo la creazione di nuova impresa. A tale proposito nel delineare lo stato di attuazione dei fondi del POR FESR a venire, il Comitato di Sorveglianza nel suo plenum ha ribadito l’intenzione di allargare i contributi per gli impianti di energia rinnovabile destinati anche agli enti locali. Il dirigente Sergio Bozzi, alla fine, ha voluto ringraziare per la puntualità e l’ottimo lavoro svolto tutti gli operatori che hanno collaborato al POR e il Servizio della Regione che si è occupato delle pratiche di erogazione dei fondi con grande professionalità.



soldi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 novembre 2008 - 1192 letture