contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Lodolini: allarme rosso per il servizio civile

1' di lettura
969

servizio civile

Allarme rosso per il futuro del Servizio Civile Nazionale, visto il crollo degli stanziamenti previsti per la legge finanziaria 2009 e per gli anni 2010 e 2011. Un taglio di 78 milioni di euro per il 2009, altri 44 milioni in meno per il 2011.

Il taglio è più drastico di quello che sembra, perché con i fondi rimasti si devono pagare tutti i 30.000 giovani che iniziano ora il servizio e lo concludono la prossima estate. Rimarranno le briciole. Se tutto rimarrà così il Servizio Civile Nazionale rischia di chiudere, impedendo così ai giovani tra i 18 e i 28 anni di svolgere un`esperienza formativa e utile alla società.



Ad essere stravolto sarà l’obiettivo fondante del Servizio Civile Nazionale, da intendersi come strumento di cittadinanza attiva: che siano 5,10 o 15 mila i giovani in servizio l`anno prossimo, saranno troppo pochi per incidere sul tessuto sociale, come invece è avvenuto negli ultimi anni, quando i giovani in servizio sono arrivati a 32.000 (nel 2008, già meno finanziato del 2007 quando c`erano 50.000 giovani in servizio)”.



servizio civile

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 novembre 2008 - 969 letture