contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Arresto dell\'ispettore Gioia, fermato anche un brasiliano

1' di lettura
1968

carabinieri

E\' stato arrestato il portoghese invischiato nell\'indagine sulle prostituzione che ha portato all\'arresto dell\'ispettore di polizia anconetano Domenico Gioia.

I carabinieri di Ancona hanno fermato a Falconara Alexandre Pereira, 35 anni, portoghese di origine brasiliana. Il suo nome era emerso a margine dell\'inchiesta antiprostituzione che ha portato in carcere l\'ispettore di polizia Domenico Gioia e il nomade Guido Spinelli.


Pereira è accusato di favoreggiamento e sfruttamento dell\'immigrazione clandestina e della prostituzione, e del reato di tratta di esseri umani. Avrebbe gestito un giro di viados brasiliani, che sistemava in appartamenti fra Falconara e Marina di Montemarciano e avviava alla prostituzione.



carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 14-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 dicembre 2008 - 1968 letture