contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Voleva tagliarsi le vene, salvato dalla Polizia

1' di lettura
1262

polizia

Si è diretto in cantina tenendo stretto tra le mani un coltello da cucina con l\'intento di tagliarsi le vene.

L\'uomo è stato però provvidenzialmente salvato dall\'intervento della polizia, allertata da un vicino.


Erano circa le 17 di ieri quando due volanti della Questura di Ancona, dirette dal vice questore aggiunto Cinzia Nicolini, sono intervenute in Via Scrima dove un uomo anconetano di anni 76 minacciava di volersi togliere la vita.


L\'anziano si era recato in cantina con un grosso coltello con l\' intenzione di tagliarsi le vene. L\'allarme, al 113, era stato dato da un vicino di casa chiamato a sua volta dalla moglie dell\'anziano chiaramente preoccupata per ciò che stava accadendo. Gli Agenti intervenuti tempestivamente sul posto sono riusciti, con la collaborazione del vicino di casa dell\'uomo, a far desistere l\'anziano aspirante suicida dai suoi propositi, disarmandolo prima che lo stesso riuscisse ad utilizzare l\'arma.


Lo stesso, non nuovo a tali gesti, è stato ricoverato presso il reparto psichiatria dell\'ospedale di Torrette.



polizia

Questo è un articolo pubblicato il 17-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 dicembre 2008 - 1262 letture