contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'

Ricongiungimento familiare: il Centro Immigrati garantisce l’assistenza

1' di lettura
1356

famiglia

Con la firma del Protocollo d’Intesa, tra Ministero dell’Interno e Comune di Ancona, il Centro Servizi Immigrati torna nuovamente a garantire consulenza e assistenza ai cittadini stranieri residenti sul territorio comunale che intendono inoltrare la richiesta per ottenere il nulla osta per il ricongiungimento familiare con i propri familiari.

Da giovedì scorso, 15 gennaio, gli operatori del Centro Servizi Immigrati, grazie ad apposite credenziali, garantiscono gratuitamente l’assistenza ed il supporto necessario per la compilazione della domanda che in base alle nuove disposizioni ministeriali, è completamente informatizzata.


Il servizio reso per la richiesta di nulla osta al ricongiungimento familiare si aggiunge alle attività storiche del Centro Servizi Immigrati e a quelle previste per la sperimentazione relativa alla nuova procedura di semplificazione per la compilazione delle istanze di rinnovo/rilascio dei Titoli di soggiorno. La collaborazione con la Questura e con la Prefettura di Ancona per la compilazione delle pratiche rivolte ad ottenere il rinnovo dei Titoli di soggiorno, della Cittadinanza e quelle per richiedere il nulla osta al ricongiungimento familiare, consente di realizzare interventi qualificati nei confronti della popolazione immigrata residente oltre che sostenere lo sviluppo dei processi di integrazione.


Si precisa che su richiesta dell’immigrato il Servizio garantisce la mediazione linguistico-culturale per le seguenti lingue: russo, arabo, spagnolo, cinese, inglese, francese, tedesco, albanese, serbo, croato, bosniaco, polacco, ucraino, rumeno, moldavo, filippino, bengalese, indi, urdu, curdo, armeno, bulgaro, macedone, greco, farsi, darì.



famiglia

Questo è un articolo pubblicato il 20-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 20 gennaio 2009 - 1356 letture