contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Lettera aperta a Iappelli: ecco dove prendere i fondi per recuperare il Mercato delle Erbe

2' di lettura
1621

fausto giorgi

\"L\'area del Mercato delle Erbe è bisognosa di rilancio e rivitalizzazione\".

Egr. Signor Commissario Straordinario Dott. Iappelli


La Regione Marche (in seguito all’approvazione del T.U. per il Commercio) ha reso noto il bando di gara per finanziamenti pubblici rivolti a “Comuni, Unioni di Comuni, Comunità montane e pmi del commercio” riguardo alle aree di a) Centri storici, b) Aree comunali in stato di degrado e abbandono c) Aree comunali che si intendono rivitalizzare. Il sottoscritto Fausto Giorgi nella qualità di candidato sindaco della Lista Civica NOIXANCONA alle prossime elezioni comunali chiede cortesemente alla S.V. di attivarsi quanto prima, tramite i propri uffici, sentiti gli enti e le associazioni direttamente interessate e coinvolgendo anche le piccole e medie imprese locali interessate, al fine di valutare l’opportunità e nel caso presentare domanda di partecipazione al suddetto bando regionale onde ottenere i fondi agevolati, statali e europei, a disposizione.



Tenuto conto che il termine perentorio per accedere alla gara è stato fissato per il 31 luglio 2009. L’area in questione potrebbe infatti con grande competenza essere proprio quella del Mercato delle Erbe: è in pieno centro storico, è in forte degrado e bisognosa di restauro; è bisognosa di rilancio e rivitalizzazione. Inoltre quest’area – come la nostra Lista Civica NoixAncona sta dicendo da anni (e come in realtà dicono oggi quasi tutti gli altri candidati) è importantissima sia economicamente per riattivare il cuore commerciale di Ancona, sia culturalmente come luogo di aggregazione e incontro, per giovani, studenti universitari, utilizzatori internet, etc sia turisticamente per attrarre in un luogo suggestivo e storico stile Covent Garden) vacanzieri, croceristi, etc...(non tralasciando la riscoperta dei mosaici romani adiacenti alla struttura e a tutt’oggi nascosti).



Partecipare a questo bando e chiedere a pieno titolo i finanziamenti a tale scopo è una grande opportunità che la città non può perdere. Faccio pertanto appello al Suo spiccato senso pratico nonché alla Sua sensibilità, peraltro già dimostrata nel risolvere, a seguito della specifica richiesta di NoixAncona, il paventato spostamento della Potes come sede del 118 lontano dalle zone centrali della città Ringraziando per l’attenzione porgo i più cordiali saluti Ing. Fausto Giorgi



fausto giorgi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2009 alle 16:47 sul giornale del 01 aprile 2009 - 1621 letture