contatore accessi free

Lodolini: non dobbiamo commettere l\'errore di credere che l\'Europa non ci riguardi

lodolini 1' di lettura Ancona 24/05/2009 - Il 6 e 7 giugno si voterà in 36 comuni della nostra provincia, tra i quali Ancona ed Osimo, così come si voterà per rinnovare il Parlamento Europeo.

Le prossime elezioni rappresenteranno da un lato un termometro della qualità della democrazia in Italia, dall’altro un appuntamento importante per decidere il futuro del nostro territorio e per il futuro dell\'Europa.



La provincia di Ancona condivide gli stessi obiettivi sui quali punta anche l’UE: progetti di sviluppo tecnologico e scientifico che favoriscano la crescita della cosiddetta green economy; un’agricoltura di qualità; la spinta verso l’innovazione; l’investimento nella cultura e nella formazione e altro ancora.



Non dobbiamo commetter l\'errore di credere che l\'Europa non ci riguardi. Al contrario, il futuro dell\'Europa si intreccia con il futuro di ognuno di noi. La costruzione dell’Unione Europea è la sfida più importante dei nostri tempi e credo ci sia bisogno di più Europa per affrontare una crisi economica che colpisce pesantemente le nostre famiglie.



La possiamo superare solo con una risposta comune a livello globale, a partire proprio dall\'Europa. Ecco perché abbiamo bisogno di portare il nostro territorio in Europa e di ricondurre l’Europa più vicina al nostro territorio. La candidatura marchigiana di Palmiro Ucchielli risponde a questa esigenza.


da Emanuele Lodolini
segretario Pd prov. Ancona




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2009 alle 17:25 sul giornale del 25 maggio 2009 - 1064 letture

In questo articolo si parla di emanuele lodolini, falconara, politica, partito democratico





logoEV
logoEV
logoEV