contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Eroina nascosta nel pc e nel lavandino, in manette un 33enne

1' di lettura
1069

arresto

Gli investigatori della squadra Mobile hanno arrestato un 33enne domenicano per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.

Gli investigatori della squadra Mobile della questura di Ancona hanno arrestato D. J. M. R., 33enne domenicano, residente ad Ancona, in regola con le norme sul soggiorno.


Il giovane, attivo nello spaccio di eroina che vendeva nella zona del centro, è stato rintracciato nella propria abitazione dagli uomini della sezione Antidroga. Durante la perquisizione sono stati rinvenuti oltre 55 grammi di eroina contenuta in un ovulo, ancora integro, e 44 dosi pronte per essere cedute.


Lo stupefacente era nascosto all\'interno della colonna del lavandino del bagno ed all\'interno del case del pc. Il 33enne è stato condotto nel carcere di Montacuto.



arresto

Questo è un articolo pubblicato il 06-06-2009 alle 18:12 sul giornale del 06 giugno 2009 - 1069 letture