contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Aggredisce gli agenti intervenuti per calmarlo, arrestato un afgano

1' di lettura
1083

polizia

Ha aggredito gli agenti che erano intervenuti a causa della sua presenza molesta all\'interno di un call center.

E\' stato arrestato alle 22.45 di sabato dalle Volanti della Quetura di Ancona, dirette dal Vice Questore Aggiunto Cinzia Nicolini, H.A.A., un afgano di anni 20, in regola con le norme sull\'immigrazione, per restistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.


Gli Agenti erano intervenuti dopo la chiamata del titolare di un call center in Via Spalato a causa della presenza molesta dell\'afgano che era in evidente stato di ubriachezza. Dopo aver tentato di calmare ed identifcare l\'extracomunitario, che nel frattempo stava danneggiando un\'autovettura, gli agenti sono stati aggrediti dall\'extracomunitario che si è avventato contro i Poliziotti colpendoli con calci e pugni tanto che sono dovuti ricorrere alle cure mediche del pronto socorso dell\'ospedale di Torrette per contusioni varie guaribili in 5 giorni.


Il giovane è stato arrestato e condotto nel carcere di Montacuto a disposizione dell\'autorità giudiziaria.



polizia

Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2009 alle 18:16 sul giornale del 08 giugno 2009 - 1083 letture