contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Tentano la spaccata per rubare telefonini, colti inflagranti dalla Polizia finiscono in manette

1' di lettura
1402

polizia

Avevano rubato telefoni cellulari all\'interno del negozio della Wind in corso Mazzini ma sono stati individuati e arrestati.

Gli uomini della Polizia, diretti dal vice questore aggiunto Cinzia Nicolini, hanno arrestato due pregiudicati responsabili del furto di telefoni cellulari avvenuto ai danni del negozio Wind di corso Mazzini.


I due hanno agito alle 2 di notte tentando la \"spaccata\" alla vetrata del negozio. Una volta mandato in frantumi la vetrina, i due hanno cominciato ad arraffare i telefonini. Immediato l\'intervento delle volanti che hanno colto i due ladri inflagranti. Gli agenti sono riusciti a bloccare i due malviventi che alla vista delle divise hanno cercato ovviamente di darsi alla fuga.


I Poliziotti della Nicolini hanno trovano i due malfattori ancora in possesso dei cellulari rubati, per un valore commerciale di circa 2 mila euro. In due ladri, T.M., pregiudicato anconetano di 31 anni, eP.E., pregiudicato napoletano di anni 36, entrambi tossicodipendenti, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e messi a disposizione dell\'Autorità giudiziaria.



polizia

Questo è un articolo pubblicato il 26-06-2009 alle 19:13 sul giornale del 26 giugno 2009 - 1402 letture