contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Pdl: le norme sulla sicurezza vanno applicate, non combattute con demagogia

2' di lettura
1067

La squisita personalità che la Presidente Casagrande espone nelle presenze pubbliche si nota quando rappresenta la politica, questa si faziosa e poco istituzionale della propria Giunta particolarmente di estrema sinistra.

Questa premessa del gruppo di FI PDL vuole avere ancora una volta il carattere del richiamo al ruolo istituzionale che deve esprimere la Presidente e non quello barricadiero espresso nell’ordine del giorno e comunicato stampa, dove definisce il provvedimento approvato dal Parlamento, il Pacchetto sicurezza, “indegno per ogni paese civile e in netto contrasto con la cultura dell’Italia repubblicana, della sua Corte Costituzionale” e invita i Sindaci a non sostenere l’istituzione nei territori di competenza delle ronde.


Il Gruppo consiliare FI-PPDL della Provincia di Ancona ribadisce le valutazioni contro tale atteggiamento espresse dal senatore Casoli che afferma che “Invitare i Sindaci a non sostenere le ronde significa essere schiavi di un’ideologia che impedisce di guardare ai fatti e di non dare la giusta lettura alla normativa. Il decreto non fa che dettare regole all’esercizio di un dovere civico a cui molti cittadini hanno dimostrato di voler assolvere. Poterlo fare in forma organizzata accresce la percezione di sicurezza, costituendo non solo un deterrente per gli episodi criminali, ma anche una misura che facilita la denuncia. Alla fine, ciò che conta è che il Governo ha agito, mantenuto l’impegno assumendosi le proprie responsabilità.


Concetti ignoti alla sinistra che per anni ha acconsentito e aiutato la clandestinità, l’illegalità e lo sfruttamento, ed ignorato la bomba sociale che aveva provveduto a fabbricare. L’Italia diviene un Paese più sicuro e legale, un concetto che viene esteso dai clandestini ai mafiosi, ai piccoli teppisti di strada, quelli che imbrattano i muri. E l’opinione pubblica, che giudica con la propria testa ed è stufa di slogan, ha perfettamente capito. Il primo sondaggio di Sky dimostra che il 75% della popolazione è a favore del Governo.



I Consiglieri del Gruppo Forza Italia
Nedo Brugiamolini, Paolo Lovascio, Marco Grandi, Massimo Palazzesi, Milva Magnani, Cesaroni Enrico


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2009 alle 17:45 sul giornale del 11 luglio 2009 - 1067 letture