contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA

Belligoni resta, Andrea Filippini è Presidente del Consiglio Comunale

1' di lettura
1627

andrea filippini

Lunedì 13 luglio, si è riunito il Consiglio Comunale, che ha eletto Andrea Filippini come nuovo Presidente del Consiglio Comunale di Ancona. Nessuna parola invece su \"caso\" Belligoni, l\'assessore al welfare del Prc, su cui pende un procedimento penale per una vicenda legata alle consulenze.

Alla vigilia del consiglio comunale, la maggioranza (Rifondazione esclusa, ovviamente) aveva chiesto le dimissioni o il ritiro delle deleghe a Belligoni, che potrebbe essere rinviato a giudizio. Gramillano però di fare marcia indietro non ne voleva proprio sapere, così come lo stesso assessore. Alla fine a prevalere è stata la volontà del neo primo cittadino e la maggioranza ha dovuto cedere. In aula, lunedì, non si è fatta parola sulla questione e la sessione consiliare è proceduta secondo l\'ordine del giorno stabilito.



Consiglio Comunale si è aperto con un minuto di silenzio in ricordo di Pietro Tombolini, ex consigliere comunale, scomparso l\'altro giorno. Prima dell\'elezione del nuovo Presidente del Consiglio Comunale, hanno preso la parola il consigliere Eugenio Duca, che ha indicato come sua preferenza il Consigliere Marco Gallegati, poi Favia che invece ha indicato il consigliere Andrea Filippini esponente del PD.Il consigliere Giacomo Bugaro ha invece dichiarato di votare scheda bianca.


Al momento del voto Andrea Filippini è stato eletto con 24 preferenze su 41. 12 le schede bianche, 2 i voti per Moroder, 2 per Gallegati e 1 per Benaducci.


andrea filippini

Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2009 alle 19:58 sul giornale del 14 luglio 2009 - 1627 letture