contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Duca: questa maggioranza è la peggior nemica di se stessa

2' di lettura
1191

Eugenio Duca

L\'intervento dell’On. Ciccioli, che purtroppo termina con i soliti insulti verso gli esponenti della maggioranza definiti da chi presiede il Consiglio comunale “commercianti di poltrone e approfittatori di tutti i tipi”, è tuttavia indicativo, a mio avviso, del fatto che proprio la maggioranza dimostra di essere la peggiore nemica di se stessa.

Una coalizione che vince il ballottaggio, non le elezioni comunali, e che proprio alla vittoria del Sindaco Gramillano deve la propria numerosa presenza in Consiglio (18 consiglieri al PD anziché 10, 3 consiglieri all’IDV anziché 1, 2 consiglieri al PdCI-RC anzichè 1, 1 consigliere al PSI anziché zero, e una corrispondente presenza in Giunta) che anziché valorizzare il risultato offre uno spettacolo deludente. Il Sindaco in pochi giorni dalla sua nomina ha composto la Giunta ma PdCI-RC hanno proposto una nomina politicamente sbagliata, sicuramente intempestiva e inopportuna.


L’On. Ciccioli si sbaglia sui precedenti di Ancona. Forse non ricorda ma il 23 gennaio 1993 venne eletto Assessore dal Consiglio Comunale, il Consigliere Eugenio Duca, che entro 48 ore si dimise “dalla poltrona assessorile”, non accettando alcuna delega, tanto che al primo Consiglio utile (15 febbraio 1993), venne eletto Assessore il Consigliere Fabio Sturani. Ma la riflessione politica va condotta, valutando attentamente anche l’intervento del Deputato Ciccioli, proprio dal PD e dal Centrosinistra. Nel giugno del 1993, alle elezioni comunali, PDS e DC hanno raccolto più di 32.000 voti. Alle lezioni del giugno 2009, dopo 16 anni, il PD raccoglie 15.878 voti: meno della metà!. Poi gli stessi cittadini, secondo me in modo lungimirante, non hanno voluto consegnare Ancona al centrodestra e al trasformismo, ma il segnale è chiaro e dovrebbe indurre i dirigenti di quel partito e gli alleati a cambiare registro, a smetterla di litigare per i “posti”, dimostrare generosità e impegno sui problemi di Ancona e dei suoi abitanti.


Il Presidente Prodi, per due volte ha vinto le elezioni e per due volte gli è stato impedito di governare, non per la forza dell’opposizione di centro destra, ma per il comportamento suicida della maggioranza di centrosinistra che è riuscita, ripeto, per due volte, a consegnare il Governo Italiano al centrodestra.



Eugenio Duca

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-07-2009 alle 18:26 sul giornale del 14 luglio 2009 - 1191 letture