contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Per vendicarsi tenta di far arrestare una donna, in manette un 24enne albanese

1' di lettura
1065

droga

Tenta di far arrestare una donna facendo trovare dalla Polizia alcune dosi di cocaina nella sua abitazione. In manette un albanese irregolare di 24 anni.

E\' stato arrestato dalla Polizia un 24enne albanese, C. S., clandestino, che da tempo aveva un conto in sospeso con un nomade da tempo stabilitosi ad Ancona. Spesso si erano azzuffati per futili motivi. Il 24enne nei giorni scorsi, approfittando di un incontro casuale, si era scagliato contro il nomade cercando di colpirlo davanti alla sua convivente, una cittadina brasiliana che vive da tempo in Italia.


La donna per aiutare il proprio compagno, non curante dell\'impeto del giovane albanese, gli si era scagliata contro gettandolo a terra. Per vendicarsi della donna il 24enne aveva elaborato un piano. L\'intenzione era di far rinvenire un quantitativo di stupefacente nell\'abitazione della brasiliana tale da essere arrestata.


Gli investigatori della Squadra Mobile hanno rinvenuto nel cortiletto dell\'abitazione della giovane donna un tubo di plastica contenente dieci pezzi di cocaina per un totale di quasi dieci grammi di stupefacente purissimo. Gli uomini della Squadra Mobile però, non credendo che la droga fosse della donna, hanno effettuato una serie di accertamenti che li hanno condotti ad identificare C. S. nel giro di poche ore. La perquisizione effettuata nell\'abitazione del giovane albanese ha permesso di smascherare il piano. All\'interno della sua camera da letto è stato trovato tutto il necessario per confezionare lo stupefacente, precedentemente sequestrato nel cortile della donna.


Il 24enne è finito in carcere per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio e diffamazione aggravata.



droga

Questo è un articolo pubblicato il 16-07-2009 alle 19:15 sul giornale del 16 luglio 2009 - 1065 letture