contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
articolo

Gramillano presenta i presidenti delle 3 circoscrizioni di Ancona

2' di lettura
2781

Susanna Dini, Stefano Foresi e Massimo Mandarano saranno i presidenti delle 3 nuove circoscrizioni di Ancona per la nuova Amministrazione


"I presidenti delle circoscrizioni dovranno essere più presenti ed operativi rispetto al passato anche perché siamo passati da 5 a 3 circoscrizioni" - dice Gramillano - "compiti primari saranno quelli della manutenzione delle strade, dei marciapiedi e delle zone 'verdi'. Come è noto i presidenti delle circoscrizioni saranno chiamati a partecipare alle riunioni di Giunta e a lavorare sul regolamento, agendo in maniera più tempestiva ed efficace. Oltre alla manutenzione bisogna lavorare sulla questione della sicurezza e fare in modo che sia sempre maggiore. In tal senso agiranno delle vere 'Task Forces': polizia, presidenti di circoscrizione e assessori. Inoltre saranno installate telecamere di videosorveglianza. Per la sicurezza il comune intende mettere a disposizione circa 1 milione di Euro".

Per la II circoscrizione è stato eletto Stefano Foresi (lista n° 1 Partito Democratico), già presidente della II circoscrizione in passato, vedrà inglobamento di parte della V ex-circoscrizione. Il compito per Foresi sarà più impegnativo poiché sarà il coordinatore dei 3 presidenti. Foresi dichiara: "Voglio portare nei territori che faranno parte della II circoscrizione ciò che è stato portato già nella precedente. Il discorso dell'integrazione, all'interno delle scuole, ma anche degli stessi quartieri del Piano e degli Archi è molto importante, poiché in queste zone la percentuale degli immigrati ha raggiunto il 50%. Questione importante anche quella della sicurezza". Per Foresi quindi aspetterà il compito di amministrare le zone di Archi, Montirozzo, Vallemiano, Pian San Lazzaro, Palombella, Posatora, Scrima, Torrette, Barcaglione, Paterno, Casine di Paterno, Collemarino, Palombina, Ghettarello, Sappanico, Gallignano.

Per la I circoscrizione è stata eletta Susanna Dini (lista n°1 Partito Democratico) che raccoglierà l'eredità dell'ex presidente di circoscrizione Gramillano. A lei spetterà l'amministrazione delle zone di Capodimonte, Centro Storico, Borgo Rodi, Montemarino, Adriatico, Passetto e Pietralacroce. La Dini dice: "Ho già ricevuto sollecitudini per quanto riguarda la manutenzione di strade, marciapiedi, le fatidiche 'buche del Viale' e perciò queste saranno le mie iniziali priorità. Provvederò inoltre ad un'analisi delle zone accorpate alla mia circoscrizione. Mi interesserò a riprendere i contatti con gli inquilini della Galleria Dorica per cercare di risistemarla e abbellirla". Non trapela nessuna idea per il rifacimento della ormai obsoleta Piazza Cavour.

Per la III circoscrizione il nuovo presidente sarà Massimo Mandarano (lista n°1 Partito Democratico) che confessa: "Sento di avere un certo feeling con Stefano Foresi per quanto riguarda le questioni sociali, che, oltre alla manutenzione di strade, marciapiedi e 'verde', saranno la mia priorità. Intendo formare centri di aggregazione, fondamentali per la crescita dei ragazzi".



Questo è un articolo pubblicato il 19-07-2009 alle 14:30 sul giornale del 20 luglio 2009 - 2781 letture