contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

No Gelmini day: l\'appello del Prc

2' di lettura
1220

gelmini

L’apertura del nuovo anno scolastico rende ancora più visibile il progetto governativo di distruzione della qualità della scuola “costituzionale” attraverso il taglio degli organici ed il taglio dei fondi per la cultura.

Il primo dato, anche nella Provincia di Ancona, aumentano gli iscritti, diminuiscono le classi: altro che sviluppo delle capacità e delle conoscenze, le classi numerose favoriscono l’ignoranza e la subalternità. Ed ancora, con quale personale e con quali risorse si faranno i recuperi dei debiti, l’integrazione e il sostegno dei portatori di handicap, l’integrazione multietnica?


I licenziamenti di massa di precari perenni, quali sono i precari della scuola che in realtà insegnano da anni, la dice lunga sulla strategia berluscogelminiana per combattere la crisi . Per pochi, la promessa di qualche ora di insegnamento di pomeriggio in, non si sa bene quale attività, così oltre all’umiliazione di code infinite a Torrette, in apertura dell’anno scolastico, in attesa di sapere del proprio destino, anche la guerra tra poveri per contendersi pochi spiccioli di qualche innominato progetto.


“ Da notizie pervenuteci, i precari iscritti nelle liste di disoccupazione sono circa 1.000 nella sola Provincia di Ancona. In difesa della scuola costituzionale il Partito della Rifondazione Comunista partecipa all’iniziativa nazionale indetta per sabato 5 Settembre alle ore 10:00 con un sit-in sotto l’Ufficio Scolastico Provincia in Via XXV Aprile – Ancona ed invita tutti a partecipate numerosi. Rifondazione comunista impegna i propri rappresentanti nelle Istituzioni locali a proporre e produrre progetti per la scuola che sovvertano il disegno governativo e ricreino la possibilità di quella qualità che le giovani generazioni meritano. Una scuola senza speranze produce una nazione senza prospettive.

Giancarlo Giaccani, Presidente Commissione Scuola del P.R.C. di Ancona



gelmini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-09-2009 alle 14:51 sul giornale del 05 settembre 2009 - 1220 letture