contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Bugaro: la Panzini ha detto bugie, si dimetta e tolga la città dall’imbarazzo

1' di lettura
1103

giacomo bugaro

Colta nel fatto, l’ Assessore Panzini si è precipitata a dichiarare di “avere ceduto” le quote della Marchingegno Srl, dicendo così una bugia.

La bugia consiste nel fatto che non si è trattato di cessione a terzi estranei, ma addirittura di una donazione al marito. Se la cosa fosse stata così trasparente perché lo avrebbe nascosto con una clamorosa bugia che oggi la inchioda a tutte le sue responsabilità? Perché siamo dovuti noi andare in cerca le carte per venire a scoprire tale celata verità?


La stessa Panzini ha dichiarato sugli affidamenti diretti che lei e la sua Società sono particolarmente bravi nello svolgere il proprio lavoro. Su ciò non abbiamo dubbi e nessuno ha mai detto il contrario. Abbiamo contestato e contestiamo che gli affidamenti di questi servizi siano avvenuti senza gare e sempre alla stessa Società. Se la Marchingegno è capace, è possibile che in Italia non ci siano anche altrettante valide Aziende che possano concorrere efficacemente, magari facendo risparmiare ai cittadini anche qualche euro in regime, a questo punto, di leale concorrenza?


Ultimo dubbio: sono poi così necessari tutti questi lavori svolti dalla Marchingegno visto che gli oggetti di tale impegno professionale sono spesso di una vacuità e di una inutilità palese? Ancona, 16 settembre 2009



giacomo bugaro

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-09-2009 alle 13:14 sul giornale del 17 settembre 2009 - 1103 letture