contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Trovato con la droga, tassista si spara

1' di lettura
2629

carabinieri generico

Era stato fermato con addosso pochi grammidi di cocaina, quanto basta per il ritiro della patente. Un tassista di Ancona, Andrea Carloni, si è sparato martedì mattina.

Quarantasette anni, sposato con due figli, tassista di Ancona. Matteo Carloni da sempre era una persona allegra e serena. Lavorava in centro, spesso prestava servizio alla stazione ferroviaria. Lunedì pomeriggio, attorno alle 18.30 era stato fermato dai Carabinieri per un normale controllo. I militari dell\'arma gli hanno trovato addosso alcuni grammi di cocaina. Incensurato e con una quantità minima di droga addosso, era stato denunciato a piede libero. Ma il ritiro della patente era inevitabile.

Molto probabilmente le ragioni del suicidio sono da ricercare proprio qui, nell\'impossibilità per Carloni di lavorare. Martedì mattina, attorno alle 6 è uscito di casa. Un orario normale per un tassista. Carloni, salito a bordo del suo taxi, si è diretto nei pressi dell\'area verde dell\'osservatorio astronomico di Pietralcroce e armato di doppietta, legalmente detenuta, si è tolto la vita.

Prima di spararsi però il quanrantasettenne ha telefonato ad un suo amico, l\'ultimo tentativo di salvarsi. Non c\'è stato nulla da fare, l\'amico ha potuto chiamare solo i soccorsi.


carabinieri generico

Questo è un articolo pubblicato il 24-09-2009 alle 11:25 sul giornale del 24 settembre 2009 - 2629 letture