contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Evade dai domiciliari, arrestato un tunisino

1' di lettura
1059

polizia

Un tunisino è stato arrestato ieri mattina dalle Volanti della Questura per evasione dagli arresti domiciliari.

Un tunisino è stato arrestato ieri mattina dalle Volanti della Questura per evasione dagli arresti domiciliari. S. K., 32 anni, è stato fermato all\'altezza di Torrette alla guida della propria auto mentre percorreva via Flaminia. L\'uomo era stato arrestato lo scorso agosto, insieme alla moglie bulgara, dalla Squadra Mobile di Ancona per spaccio di stupefacenti. Gli agenti avevano rinvenuto nella sua abitazione circa 55 grammi di eroina e tutto l\'occorrente per il confezionamento delle dosi.



Un marocchino già noto alle forze dell\'ordine autore, in stato di ebbrezza, di numerosi reati, è stato accompagnato dal personale della Questura di Ancona in un centro per l\'identificazione in attesa dell\'espulsione. S. H., 49 anni, in Italia dal 1996, aveva fornito alle forze dell\'ordine che l\'avevano controllato in diverse zone 28 generalità diverse ed era stato arrestato per risse, furti e reati connessi con l\'immigrazione clandestina.



Gli uomini delle Volanti hanno rinvenuto mercoledì, intorno alle 13 in via Paolucci, un ciclomotore rubato lo scorso 14 settembre in via Camerano. Il Beta Motor 125, riverniciato di nero dai ladri, è stato riconsegnato al proprietario.



polizia

Questo è un articolo pubblicato il 25-09-2009 alle 16:42 sul giornale del 25 settembre 2009 - 1059 letture