contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Zinni: l\'atteggiamento della maggioranza sulla sicurezza rasenta l\'indecenza

1' di lettura
1454

Giovanni Zinni

\"Le dichiarazioni del sindaco Gramillano in merito alla sicurezza – afferma il Vicecoordinatore del PDL e Consigliere Comunale Giovanni Zinni – nel quartiere adriatico passetto sono insufficenti: solo con un presidio forte delle forze dell\'ordine è possibile ridurre quest\'ascesa diabolica del degrado e della delinquenza in città\".

Non si può fare orecchie da mercante: non basta una telecamerina al monumento ai caduti per sconfiggere questo disagio. La maggioranza deve comprendere l\'oggettiva necessità di investire di maggiori compiti di pubblica sicurezza il corpo della Polizia Municipale. La Polizia Municipale non può fare delle contravvenzioni al codice della strada il suo fiore all\'occhiello: è un concetto arcaico che si ha delle forze di polizia comunali. Oggi devono pattugliare i luoghi oramai insicuri nei nostri quartieri.



L\'aggressione del padre di famiglia alla pineta del Passetto è un fatto grave, la rapina al tabaccaio è un fatto grave, ecc. Quanti altri episodi dobbiamo vedere? Inoltre il comportamento della maggioranza di centro sinistra di ieri sera alla I Circoscrizione rasenta l\'indecenza: la superficialità di Gramillano e Borgognoni nelle risposte da un lato e la vergognosa censura di non far parlare i consiglieri di circoscrizione per paura che infiammassero il dibattito dall\'altra sono un cattivo esempio politico.



La censura vergognosa accaduta ai Consiglieri del PDL che non hanno potuto far sapere ai cittadini presenti le loro idee per risolvere il problema sicurezza è un fatto politicamente grave. Presenterò un\'interrogazione al Sindaco affinchè la democrazia torni a regnare nelle assemblee di quartiere e affinchè si parli di sicurezza in consiglio, visto che nel documento del Sindaco sugli indirizzi di governo nulla era argomentato in materia.



Giovanni Zinni

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2009 alle 18:24 sul giornale del 25 settembre 2009 - 1454 letture