contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: Comitato 25 Agosto, \'Brandoni crea contrapposizioni\'

3' di lettura
1265

Raffineria Api
Se di fronte al piano industriale della raffineria API il Sindaco Brandoni decide di esternare il suo giudizio per fornire una interpretazione distorta sull’attività dei Comitati falconaresi ciò può soltanto voler dire che cerca di creare contrapposizioni tra le proposte dei cittadini e i lavoratori API.
Gli interessi dell’Amministrazione che il Sindaco Brandoni guida non coincidono con quelli dei lavoratori API poiché, se è vero come è vero, che le nuove centrali termoelettriche potrebbero creare circa 25 nuovi posti di lavoro, rimarranno sempre oltre 110 lavoratori in esubero (secondo il Brachettipensiero!). Ma al Sindaco e alla sua Giunta le centrali permetterebbero di incassare milioni di Euro che garantirebbero le poltrone di tutti … meno i posti di lavoro delle maestranze API!

Che il Sindaco sia tutt’altro che in sintonia con gli interessi dei lavoratori (e dei cittadini falconaresi) lo dimostra quando afferma (quasi rivendica) la staticità industriale della raffineria API nei prossimi 20/30 anni, come se non esistesse il progressivo (seppur lento) affermarsi di nuovi carburanti per le auto, come se non esistesse il calo dei consumi di carburante delle auto, come se non esistesse il progressivo calo della estrazione di petrolio e l’aumento del suo costo! Non esiste per il Sindaco Brandoni soprattutto la necessità che l’Azienda API cominci a rivolgersi verso le fonti rinnovabili anche a Falconara Marittima, come già è stata capace di fare nel resto d’Italia … Cioè quella necessità che i Comitati, dal 2003, hanno indicato e esponendolo anche ai Sindacati prima del rinnovo della concessione del 2003!

Ovvio che il Sindaco cerchi di contrapporre comitati e lavoratori API: se si concretizzasse una rivendicazione comune – lavoratori e cittadini - per un cambio progressivo della politica industriale dell’API, come farebbe l’Amministrazione falconarese ad incassare milioni di Euro grazie alla convenzione sottoscritta dal Sindaco con i Brachetti Peretti previa costruzioni di centrali termoelettriche? Ma quanto anelato dal Sindaco Brandoni non coincide affatto con quello che dovrebbe essere l’interesse strategico dei lavoratori e dei cittadini: uno sviluppo - anche a Falconara Marittima - di tecnologia e di impianti che usino fonti rinnovabili, ad alto contenuto occupazionale, di sicurezza e salubrità! Già, la salute. Il Sindaco sicuramente non sa che anche su questo aspetto i cittadini tutti – e anche quelli dei comitati e dell’assemblea permanente – sono molto più vicini ai lavoratori di quanto lo siano Lui e la sua Giunta. Mentre firmava la Convenzione con i Brachetti Peretti – offrendo il sacrificio della salute dei falconaresi in cambio di denaro - si sono verificati due eventi speculari, propugnati e sostenuti dai Comitati, che riguardano la salute:
1) L’Indagine Epidemiologica dell’Istituto Nazionale Tumori e dell’ARPA Marche che ha evidenziato “ un rischio importante, statisticamente significativo, nel sottogruppo di soggetti (uomini e donne) che per più di 10 anni hanno svolto occupazioni che verosimilmente hanno determinato una maggiore presenza presso le loro residenze (…) suggerendo l’avvio di immediati interventi di prevenzione primaria per la riduzione/eliminazione dei fattori che hanno determinato tale eccesso“
2) L’Istituto Superiore di Sanità ha recentissimamente avviato un “ Aggiornamento dello studio di mortalità per causa specifica fra i lavoratori della Raffineria API di Falconara Marittima” . Ciò perché nel 2003 lo Studio occupazionale effettuato dall’Istituto d’Igiene della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Ancona in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità su 659 lavoratori della raffineria API in servizio fra il 1974 ed il 1989 aveva rilevato eccessi di mortalità tumorale complessiva e di tumori cerebrali in particolare!

Dunque anche la SALUTE è un aspetto della partita che si sta giocando per un progetto industriale lungimirante che parli di rilancio di una occupazione salubre per i lavoratori ed i cittadini! Ferdinando Brachetti Peretti lo fa altrove, non a Falconara Marittima … Ma al Sindaco Brandoni questo non interessa!


Raffineria Api

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-10-2009 alle 19:28 sul giornale del 07 ottobre 2009 - 1265 letture