contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ancona: Simone Borghi ai Grammy Music Awards

2' di lettura
940

Every Night Together Cover

Il musicista marchigiano Simone Borghi è stato ufficialmente invitato alla serata di premiazione della cinquantaduesima edizione dei Grammy Music Awards, gli Oscar della musica, che si svolgerà il prossimo 31 Gennaio allo Staple Center di Los Angeles e che sarà trasmessa in diretta negli Stati Uniti dalla rete televisiva americana CBS. 

Borghi è stato candidato a ben cinque nominations nelle principali categorie della musica pop delle quali due come migliore artista nuovo e migliore interpretazione vocale pop maschile. Alle altre tre categorie, il musicista ha partecipato con il brano “Every Night Together”, singolo tratto dal suo ultimo CD e interpretato in coppia con la cantante Linda Valori. La commissione della Recording Academy, agenzia che gestisce i Grammy Music Awards, ha deciso di far gareggiare il brano per la conquista delle nonimanions come canzone dell’anno, registrazione dell’anno e migliore collaborazione pop vocale. Le nominations sono state poi assegnate, durante una serata ufficiale presentata da Ringo Starr, ad artisti del calibro di Steve Wonder (migliore interpretazione vocale pop maschile), Willie Nelson & Norah Jones (migliore collaborazione pop vocale), Lady Gaga (canzone dell’anno) e Beyoncè (registrazione dell’anno).



Come candidato alle nominations dei Grammy Music Awards 2010, Simone Borghi parteciperà alla notte dei Grammy non solo in qualità di artista che ha gareggiato ma anche come membro votante della Recording Academy, l’agenzia che selezione gli artisti e la commissione che deve assegnare le nominations e i Grammies. Alla serata di gala sarà presente tutto il mondo della discografia mondiale e in particolare è prevista la presenza di grandi artisti internazionali tra i quali Steve Wonder, Bob Dylan, Neil Young, Prince, Eric Clapton, U2, Madonna, Britney Spears, Liza Minelli, Michael Bublè, Pink, Bon Jovi, Bruce Springsteen, Justin Timberlake, Metallica, Steve Vai, Megadeth, Depeche Mode e molti altri.



Questa partecipazione rappresenta un momento molto importante per il musicista di Ancona la cui attività discografica è cominciata proprio in California grazie al supporto del figlio di David Crosby, James Raymond e del batterista di Sting, Vinnie Colaiuta. All’ultimo album di Simone Borghi, intitolato “Online”, hanno partecipato artisti di fama internazionale come Steve Lukather e Simon Phillips dei Toto, Tony Levin e Rachel Z (che lavorano con Peter Gabriel), i chitarristi Frank Gambale, Dean Parks e Brian Ray (membro della band di Paul McCartney).



Every Night Together Cover

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2010 alle 09:30 sul giornale del 15 gennaio 2010 - 940 letture