contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Centro città al Comune: servono risposte immediate

2' di lettura
1078

ancona

L’associazione Centro Città ha lasciato passare un natale senza polemiche, per non creare allarmismo nella clientela, già in forti difficoltà per la crisi.

Per rianimare il commercio e attirare gente al centro, ci siamo sostituiti al Comune nell’organizzazione di eventi e manifestazioni. Dalle degustazione di vini a “choco eventi”, all’interno dei nostri negozi. Abbiamo sostenuto finanziariamente le luminarie di corso Mazzini e corso Garibaldi e tenuto aperto le attività per diverse domeniche.Ancora una volta abbiamo fatto la nostra parte. Ora l’amministrazione deve darci risposte rapide e certe alle soluzioni che da tempo proponiamo per la città. Altrimenti sarà impossibile impedire lo spopolamento del centro storico e la morte lenta del commercio a cui stiamo assistendo da anni. Se il Comune è sordo di fronte alle esigenze dei cittadini, ci muoveremo in prima persona con una raccolta firme, che l’amministrazione non potrà ignorare.


Queste le nostre proposte: Parcheggio in piazza Cavour e piazza Pertini. La mancanza di posti macchina è un problema grave, che diventa insormontabile appena si organizza un qualsiasi evento – anche piccolo - in centro. La città si intasa, i disagi si moltiplicano e la gente che viene da fuori evita di tornare ad Ancona. Siamo convinti che un parcheggio in piazza Cavour rappresenti la soluzione ideale per diversi motivi. Primo, perché verrebbe realizzato a costo zero per la collettività, grazie a contratti di project financing. Poi perché verrebbe situato vicino alle entrate e alle uscite della città, risolvendo così il grosso problema dei residenti che, non sapendo più dove parcheggiare, si trasferiscono in periferia. Il parcheggio, inoltre, faciliterebbe l’accesso a corso Garibaldi, corso Mazzini e corso Amendola, con buona pace di chi deve raggiungere il Comune, i nuovi uffici della Regione in piazza Cavour o la Camera di Commercio – che auspichiamo rimanga in centro -. In attesa di avere altri parcheggi, ribadiamo inoltre l’urgenza di poter disporre di 150 posti auto in piazza Pertini, ad una tariffa oraria concordata e meno onerosa della sosta attuale prevista nel parcheggio sotterraneo.


Cambio viabilità. Chiediamo al Comune di valutare l’introduzione del doppio senso di marcia – anche in via sperimentale - in corso Stamira. Togliendo l\'obbligo di svolta in via Podesti, permettendo agli automobilisti di arrivare fino a piazza Cavour. Arredo urbano. Permettere ai bar di allestire gazebo.


Mercato delle erbe. Il Comune deve fornire risposte immediate su ristrutturazione e destinazione della struttura, prima che chiudano tutte le attività al suo interno. Ambulanti di corso Mazzini. Sono parte della cultura anconetana e meritano più dignità e spazi adeguati. Sarebbe opportuno pensare ad interventi che rendessero più agevole il loro lavoro, limitando ad esempio la portata delle impalcature del Metropolitan.



ancona

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2010 alle 19:11 sul giornale del 26 gennaio 2010 - 1078 letture