contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
articolo

Basket: Stamura, il cuore non basta

2' di lettura
977

Anche Gualdo passa al PalaRossini (74-81). Domenica i biancoverdi faranno visita all’Acmar Ravenna.

La Globo Stamura si riscatta dall’opaca prova di Budrio almeno sotto il punto di vista del gioco, ma non riesce a prevalere sull’Euroforn Gualdo ed alla fine deve lasciare i due punti agli umbri, diretti concorrenti per la salvezza. Ed ora, con la contemporanea vittoria di Roncade a Fossombrone, il distacco dalle penultime sale a otto punti, lasciando ben poche chances ai biancoverdi.

Grande inizio dei ragazzi allenati da Cingolani e Liviabella che vanno a segno con continuità e scavano un bel solco con gli avversari chiudendo il primo parziale su un eloquente 31-19. All’inizio del secondo quarto arriva il massimo vantaggio per la Stamura (+14), ma poi gli ospiti assestano la difesa e riescono a rimettersi completamente in carreggiata andando all’intervallo lungo sotto di sole due lunghezze (44-42).

Nel terzo parziale gli umbri operano il sorpasso e provano anche a prendere il largo soprattutto per merito dell’ex Romagnoli che segna e distribuisce assist. Cernivani e compagni trovano buone soluzioni e riescono a ricucire parzialmente lo strappo e si va all’ultimo periodo sul 58-63.


Punteggio altalenante negli ultimi 10 minuti con le due squadre che vanno avanti con sorpassi e controsorpassi. Negli ultimi minuti emerge una comprensibile stanchezza nelle fila biancoverdi che, fra l’altro, non possono più contare su Principi e Piunti usciti per falli. La Stamura non molla e con una tripla di Monaci si riporta a -2 (74-76), ma sono Romagnoli e De Angelis a mettere a segno i canestri che chiudono il match sul 74-81.


Purtroppo ancora una volta per i biancoverdi ad una buona prestazione non ha fatto riscontro un risultato positivo, ma non ci stancheremo mai di dire che a questi ragazzi non si può rimproverare nulla.


Nel prossimo turno la Stamura sarà impegnata sul parquet dell’Acmar Ravenna che ieri ha perso (93-68) a Civitanova. Delle altre marchigiane ha perso solo Fossombrone che ha ceduto sul proprio campo alla Texa Roncade (84-86). Vittorie per Recanati (83-78) su Torre de’ Passeri e Goldengas Senigallia (83-67) su Albignasego.



Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2010 alle 12:28 sul giornale del 16 febbraio 2010 - 977 letture