contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Pdl: una mozione sull\'ex Migliarini

1' di lettura
1130

Luca Piergiacomi, Consigliere Comunale Popolo della Libertà, ha presentato una mozione sull\'ex Migliarini.

Vista
La critica situazione che ha colpito i dipendenti della Società Accenture
Considerato
Che i soggetti interessati al prossimo licenziamento fanno quasi tutti esclusivamente parte di una fascia di età di difficile ricollocazione ed in alcuni casi vicini al pensionamento ,
Considerato altresì
Che questi dipendenti risultano essere inquadrati come impiegati con un’ alta specializzazione, vista la loro pluridecennale esperienza nel settore terziario

Constatato
Che detti licenziamenti non sono da attribuire alla loro scarsa produttività, ma come evidenziato più volte, sia dai Sindacati, sia dall’Azienda stessa, da una mera ottimizzazione dei costi di gestione
Tenuto presente del momento di crisi economica ed occupazionale che investe l’intero emisfero occidentale;
Ritenuto
Che i soggetti colpiti risultano essere per la maggior parte dei casi in fascia mono reddito o addirittura in qualche caso, entrambi i membri della famiglia facenti parte di questa attività
Verificato
Che i dipendenti in oggetto, risultano essere tutti residenti nei Comuni di Ancona e limitrofi (Osimo, Castelfidardo, Camerano, Falconara, Jesi)

Invita
Il Presidente del Consiglio Comunale ad inoltrare questa mozione a tutti Comuni interessati al fine di sensibilizzare l’accaduto;
Invita altresì
Il Consiglio Comunale ad esprimere solidarietà, come in occasione del Consiglio mono tematico sull’occupazione

Impegna
Il Sindaco, a prendere contatti con gli altri Sindaci dei Comuni interessati, con la Provincia di Ancona , con la Regione Marche e con i Sindacati per creare un tavolo di lavoro al fine di ricollocare, con eventuali prossime assunzioni, i dipendenti colpiti in questi Enti, vista anche la loro alta professionalità.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2010 alle 17:53 sul giornale del 23 febbraio 2010 - 1130 letture