contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Nulla di nuovo sul fronte Vallemiano

1' di lettura
984

vallemiano

Nulla di nuovo sul “fronte Vallemiano”. Constatiamo con delusione mista a rabbia che le promesse di riqualificazione del nostro rione saranno ancora una volta disattese, come nella peggiore tradizione delle precedenti giunte Sturani.

Come emerge dall’ampio prospetto delle opere inerenti le priorità negli interventi dei lavori pubblici e dalle stesse dichiarazioni del sindaco nulla verrà fatto per ripristinare le minime condizioni di vivibilità nel quartiere di Vallemiano. Tutte le parti della città dal centro storico alle periferie, infatti, saranno oggetto di interventi di restyling con particolare attenzione al residenziale e benestante rione adriatico – Passetto. Tutte tranne Vallemiano.


La delusione deriva dal fatto che in più occasioni da quest’estate in avanti si sono succedute le visite dei membri della giunta comunale per accertare (come se ve ne fosse poi bisogno) le tante emergenze del nostro quartiere, in primis quelle legate alla fogna a cielo aperto che incombe sulle abitazioni dei residenti e alla diffusione dell’amianto che reca danni irreparabili alla salute dei cittadini anconetani. La rabbia invece è che mentre le risorse finanziarie per i problemi seri che riguardano la quotidianità dei cittadini (i servizi sociali, il verde, la sanità, l’aria che si respira) sono sempre carenti, i soldi per i giardinetti e per la Pineta del Passetto (300 mila euro) escono fuori sempre “magicamente” dalle disastrate casse comunali.


Per questo motivo invitiamo ancora una volta il signor sindaco con i suoi assessori a far visita al nostro rione con preghiera di restarci un po’ più a lungo del solito. Così comprenderanno cosa significa vivere nel degrado e nell’abbandono.



vallemiano

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2010 alle 11:32 sul giornale del 25 febbraio 2010 - 984 letture