contatore accessi free

Campionati Mondiali maschili di Pallavolo: per la seconda volta ad Ancona

2' di lettura Ancona 16/03/2010 - Dopo la lontana edizione del 1978 Ancona torna ad ospitare i Mondiali di Pallavolo

Ancona ospita per la seconda volta il Campionato del Mondo Assoluto di Pallavolo Maschile. Nel '78 Ancona fu doppiamente protagonista: al Palasport di Via Veneto e sul podio, sul quale salì il giovane anconetano Massimo Concetti.
A trentadue anni di distanza Ancona è di nuovo tra le 10 città italiane che ospiteranno i Mondiali e unica, assieme a Roma, a vantare la partecipazione dei migliori pallavolisti del globo in due diverse edizioni della rassegna iridata. Dal 30 settembre al 2 ottobre 2010 il Palarossini ospiterà la seconda fase di Volley2010. Le strutture previste per la ricezione dei grandi della Pallavolo sono: Hotel Sporting, Palace e Jolly. Tra le squadre che molto probabilmente si avrà l'onore di poter veder giocare è la nazionale cinese.

Per l'occasione è stata creata una mascotte "Volly", una mega-rondine che incontrerà i ragazzi delle scuole di Ancona nei mesi di aprile e maggio.

"Siamo molto felici del fatto che avremo come ospiti squadre di livello notevolissimo - questo il commento di Fiorello Gramillano, sindaco del capoluogo dorico - spero che il comitato possa apprezzare il nostro impianto sportivo. Inoltre mi auguri che tutto si svolga nella massima sicurezza e nel massimo comfort".

E' intervenuto anche Franco Brasili, assessore allo sport del comune di Ancona, aggiungendo: "La mia figura è un trade unions tra l'edizione dei mondiali del '78 e questi del 2010. Con questa manifestazione pensiamo di fare un bel regalo alle Marche. Due manifestazioni di questo tipo in una regione non molto grande come le Marche, è senza dubbio una grande soddisfazione".

Inoltre è intervenuto Theofanis Tsiokris, Vice presidente esecutivo FIVB, dicendo: "Dall'inizio dell'organizzazione dei Mondiali questo è senz'altro l'incontro più importante. Ricordo che i campionati Mondiali di Pallavolo sono più importanti delle Olimpiadi poiché a questa manifestazione partecipano 24 squadre contro le 12 delle Olimpiadi e quindi per diventare campioni bisogna vincere più partite".

"E' un piacere tornare ad Ancona dopo 25 anni - queste le parole di Andrè Meyer, Presidente Confederation European Volleyball - come presidente sono molto contento che l'Italia ospiti i Campionati Mondiali, l'evento più importante. Sono sicuro che Ancona sia pronta per questa manifestazione".







Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2010 alle 18:53 sul giornale del 17 marzo 2010 - 1829 letture

In questo articolo si parla di chiara bruglia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Jlw





logoEV
logoEV