contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Zone Blu, Zinni: elasticità e buonsenso

1' di lettura
903

Giovanni Zinni

"Sono veramente allibito – dice il Consigliere Comunale e Regionale de Il Popolo della Libertà Giovanni Zinni – che una persona che ha un'emorragia e corre al Salesi per una diagnostica d'urgenza possa essere multata per divieto di sosta da un berretto giallo, perché ha parcheggiato di fronte all'Ospedale in Zona Blu".

Considerato che la cittadina in questione aveva messo il regolare grattino, ma che lo stesso era scaduto e considerato che la persona in oggetto non poteva uscire dall'Ospedale per cambiarlo, ritengo che a questo punto solamente il buon senso da parte dell'ausiliario potesse essere preventivo a questo disagio. E' evidente che se qualcuno posteggia davanti all'Ospedale non è in gita turistica, quindi bisognerebbe avere il buon senso e il buon gusto di attendere qualche minuto di più prima di elevare la contravvenzione.

Ma sono altresì convinto che la colpa non sia dell'ausiliario, che ha svolto sicuramente il suo dovere, ma sia dell'Amministrazione Comunale che ordina perentoriamente alla Polizia Municipale e agli Ausiliari del traffico di far fare cassa al Comune mediante la rigida applicazione della Zone Blu, con le relative elevazioni di contravvenzione per divieto di sosta. Io credo che se, pur rispettando le regole, si avesse un minimo di elasticità, certi episodi sgradevoli come quello accaduto alla nostra giovane concittadina non accadrebbero. Spero che con tutti i disagi della Polizia Municipale qualcuno in Giunta Comunale si dia una svegliata, visto che a volte a costo zero si possono prevenire e risolvere i problemi dei cittadini.



Giovanni Zinni

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2010 alle 16:36 sul giornale del 16 giugno 2010 - 903 letture